Settore professionale: Sanità - Tecnico

Cambogia: ricerca collaboratrice/ore per il ruolo di
FISIOTERAPISTA ESPATRIATO

Contesto:
La Fondazione Don Gnocchi è impegnata in progetti di solidarietà in Paesi in via di sviluppo dal 2001, quando ha ottenuto l’idoneità all’attività di cooperazione internazionale dal ministero degli Affari Esteri. Lavora nella presa in carico della disabilità, causa ed effetto della povertà. Le attività sono focalizzate sulla riabilitazione, intesa non solo in senso clinico ma anche in ambito formativo, sociale e di inclusione delle persone disabili all’interno della comunità.

La Fondazione opera in collaborazione con partner locali in un’ottica di “capacity building”: una precisa scelta strategica che mira al trasferimento sul campo delle competenze tecniche, garantendo la sostenibilità nel tempo degli interventi promossi e l’autonomia futura degli attori locali. Le progettualità sono realizzate in coerenza con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (OSS) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: Salute e Medicina riabilitativa rientrano nell’OSS 3, Educazione e Formazione professionale nell’OSS 4, Dignità del lavoro e valorizzazione delle competenze negli OSS 4 e 10.

La Fondazione è anche membro della Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario (FOCSIV). Nel 2012 ha acquisito il Consultative Status presso l’ECOSOC delle Nazioni Unite, dove porta un contributo attivo in qualità di membro del gruppo di lavoro specifico sulla Community Based Rehabilitation (CBR), metodologia elaborata dall’OMS e oggi integrata nella più ampia visione dello Sviluppo Inclusivo su Base Comunitaria (SIBC). La Fondazione è attiva in Burundi, Bosnia Erzegovina, Bolivia, Ecuador, Ruanda, Ucraina, Myanmar e, da gennaio 2020, anche in Cambogia.

Dopo avervi svolto una missione di fattibilità e aver approfondito le possibilità progettuali nel contesto locale, Fondazione Don Carlo Gnocchi ha iniziato a operare sul campo in collaborazione con l’ONG locale Damnok Toek, da 20 anni attiva nel Paese nel campo della protezione dell’infanzia e con progetti già avviati sulla presa in carico della disabilità in due strutture residenziali, nelle località di Kep e Neak Loeung.
La collaborazione di Fondazione si è articolata a oggi in due filoni principali: partecipazione attiva come ente erogatore a un progetto pilota di formazione biennale sulle tematiche della disabilità e della riabilitazione, organizzato da Damnok Toek, patrocinato dal locale Ministero degli Affari Sociali e destinato al suo staff, a operatori di altre ONG e ad altri attori locali; supporto e affiancamento alle attività di riabilitazione per i minori con disabilità accolti dalla struttura residenziale di Neak Loeung e di inserimento sociale in favore dei giovani adulti con disabilità accolti presso il centro di Kep.

Queste le principali aree di intervento:

Formazione
• Workshop frontali sulle tematiche della disabilità e della riabilitazione, volti alla formazione degli operatori locali, alla gestione diretta dei pazienti e all’organizzazione dei servizi;
• Formazione “on the job” di operatori locali presso le rispettive strutture di appartenenza.
Riabilitazione
• Supporto e affiancamento alle visite diagnostiche da parte di personale medico e riabilitativo espatriato;
• Supporto tecnico-organizzativo e affiancamento nelle attività di riabilitazione in favore delle Persone con Disabilità in carico a Damnok Toek, per l’individuazione di percorsi riabilitativi individuali.

Destinatari
• Persone con Disabilità ospitate presso le strutture residenziali di Damnok Toek a Neak Loeung e Kep;
• Persone con Disabilità prese in carico da altri attori locali partecipanti al progetto formativo;
• Personale riabilitativo e socio-educativo di Damnok Toek, di altre ONG e associazioni locali.
Profilo richiesto
• Condivisione della Missione e dei Valori della FDCG;
• Laurea in Fisioterapia;
• Comprovata esperienza di lavoro a contatto diretto con Persone con Disabilità, preferibilmente in ambito pediatrico;
• Comprovate capacità formative e di trasmissione delle competenze, sia in modalità frontale sia “on the job”;
• Proattività e capacità di lavorare per obiettivi, anche in autonomia;
• Flessibilità e capacità di adeguare obiettivi e tecniche formative ai destinatari;
• Ottima conoscenza di inglese e buona conoscenza dell’italiano;
• Ottime capacità gestionali, di reportistica e di coordinamento;
• Conoscenza delle principali tematiche della cooperazione internazionale e diritti umani;
• Competenze informatiche nell’uso del pacchetto “Office”;
• Capacità di adattamento in contesti difficili.

Costituiranno inoltre titolo preferenziale:
• Capacità di leadership e team building;
• Esperienze pregresse in progetti di cooperazione internazionale;
• Conoscenza del contesto asiatico e in particolare cambogiano;
• Esperienze di counseling e/o mediazione culturale;
• Conoscenza del Project Cycle Management e della Theory of Change (TOC).

Ruolo: Consulente

Mansioni

Il fisioterapista espatriato opererà nell’ambito delle attività della ONG Damnok Toek, sotto la diretta dipendenza del Direttore e in coordinamento con il Responsabile Programma Disabilità.

• Affiancare lo staff locale di Damnok Toek per l’implementazione delle attività riabilitative in favore dei Minori con Disabilità presso il centro di Neak Loeung;
• Redigere, articolare per obiettivi e poi svolgere un programma formativo dedicato, teorico e pratico, per il terapista del centro di Neak Loeung;
• Partecipare attivamente all’organizzazione, coordinamento e gestione dei Moduli formativi frontali in carico a FDCG che prevedono la compresenza di esperti espatriati;
• Partecipare ai Moduli formativi e alle sessioni “on the job” del Programma, assicurandone la ricaduta formativa;
• Gestire le attività della Fondazione in loco in coordinamento e collaborazione con altro personale espatriato nel Paese;
• Comunicare e collaborare con i partner di progetto, locali e internazionali, cooperare per la realizzazione delle attività e il puntuale scambio di tutte le informazioni progettuali;
• Garantire la buona esecuzione delle attività previste e la realizzazione dei risultati;
• Gestire le risorse finanziarie di FDCG destinate alle attività di progetto secondo gli accordi con Damnok Toek;
• Amministrare la cassa locale di Fondazione;
• Redigere nei tempi e modi stabiliti i rapporti narrativi e finanziari così come richiesto dalla Fondazione/Servizio Solidarietà Internazionale-ONG;
• Identificare le “best practice” tra le esperienze realizzate durante il progetto;
• Rappresentare la Fondazione in loco e con i vari partner;
• Mantenere una relazione costante con la sede Italia di Fondazione/Solidarietà Internazionale-ONG.

Condizioni contrattuali

Co.co.co

Requisiti

  • Titolo di studio: Laurea di primo livello
  • Esperienza pregressa: da 3 anni a 5 anni
  • Lingue conosciute: Inglese (preferenziale); Italiano (preferenziale)

Skills

PROATTIVITA', CAPACITA' DI LAVORARE PER OBIETTIVI E ANCHE IN AUTONOMIA, CAPACITA' DI ADATTAMENTO, CAPACITA' DI TRASMISSIONE DELLE COMPETENZE

Informazioni

  • Tipologia: Operatore
  • Data inizio lavoro: 01/09/2021
  • Durata: > 1 Anno
  • Scadenza vacancy: 02/07/2021

Allegati

Luogo di lavoro

L'organizzazione

  • Nome: Fondazione Don Carlo Gnocchi
  • Sede: Italy, Milano
  • Website: http://www.dongnocchi.it/solidarieta-internazionale
  • Profilo: La Fondazione Don Carlo Gnocchi (FDCG) ha ottenuto nel 2001 dal Ministero Affari Esteri l’idoneità alla cooperazione con i paesi in via di sviluppo quale Organizzazione Non Governativa (ONG). Il Servizio “Solidarietà internazionale – ONG” estende la missione della Fondazione Don Carlo Gnocchi su scala mondiale con interventi focalizzati sulla riabilitazione, intesa in senso globale, nei suoi aspetti riguardanti quindi anche l'ambito formativo, sociale e di inclusione all'interno della comunità.
    La Fondazione Don Gnocchi è membro della Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario (FOCSIV) ed ha acquisito nel luglio 2012 il Consultative Status presso le Nazioni Unite.
    Attivo e proficuo è il contributo che la Fondazione porta quale membro del gruppo di lavoro specifico sulla Community Based Rehabilitation (CBR), promosso dall'International Disability and Development Consortium (IDDC).

Responsabile raccolta fondi-Fund Raising

Operatore Oxfam Italia Italy, Perugia > 1 Anno

Scadenza: 31/01/2023

Responsabile raccolta fondi-Fund Raising

Operatore Oxfam Italia Italy, Napoli > 1 Anno

Scadenza: 31/03/2022

Operation manager-Risorse Umane

Operatore LVIA- Associazione Internazionale Volontari Laici Italy, Cuneo (sede principale) e Torino (sede operativa - ufficio attività Italia) > 1 Anno

Scadenza: 03/09/2021