Project manager-Agricoltura

Descrizione


TIPO DI COLLABORAZIONE:Project Manager

DATE E DURATA:18 mesi a partire da settembre 2024

NOME PROGETTO O SETTORE: AgriCare: supporto integrato alle comunità più vulnerabili della Zambezia

SCADENZA INVIO CANDIDATURE14/7/2024

PAESE E SEDE LAVORO:Quelimane, Provincia Zambezia, Mozambico con frequenti dislocazioni/missioni nei Distretti di Morrumbala e Inhassunge

DATA DI PARTENZA E DURATA: 18 mesi da settembre 2024

NOME PROGETTO CO-FINANZIATO DALL’AICS IN MOZAMBICO
AgriCare: supporto integrato alle comunità più vulnerabili della Zambezia, progetto affidato dell’“Iniziativa di rafforzamento della resilienza delle comunità vulnerabili ai cambiamenti climatici in Mozambico, AID 12852”

DESCRIZIONE DEL PROGETTO
Il progetto contribuisce al rafforzamento della resilienza delle comunità più vulnerabili maggiormente colpite dai fenomeni climatici estremi in Zambezia assicurando il miglioramento e il rafforzamento sostenibile del settore primario-agricolo e dei servizi di base per le categorie più vulnerabili della popolazione residente nei distretti di di Morrumbala e Inhassunge in 18 mesi. CELIM, in partnership con il capofila CUAMM, si occuperà unicamente del rafforzamento del settore agricolo.

MANSIONI
Sotto la diretta supervisione della sede Italia di CELIM e del coordinatore programma CUAMM, il project manager esperto del settore agricolo e Drr avrà il compito di:

Coordinare le attività del settore agricolo ed alcune di quelle sulla riduzione del rischio di catastrofi (DRR) previste dal progetto;
Garantire la gestione e la sicurezza del personale locale di CELIM afferenti alle sue aree di responsabilità (Assistente amministrativo-contabile, autista/logista, tecnici e facilitatori comunitari agricoli);
Organizzare e supervisionare le attività di produzione agro-zootecnica nelle comunità e nelle scuole, installazione di piccole infrastrutture irrigue e di pesca sostenibile;
Organizzare e supervisionare le attività di rafforzamento delle capacità di gestione del rischio e dell’operatività dei comitati comunitari –CLGRD- e del loro coordinamento con il livello centrale e territoriale;
Collaborare con il MEAL officer di CUAMM per impostare il sistema di monitoraggio e favorire la raccolta e l’analisi dei dati delle azioni afferenti alla sua area di intervento;
Elaborazione di report narrativi di progetto;
Effettuare le pianificazioni finanziaria, gestire il budget afferente alle sue aree di responsabilità ed effettuare le operazioni necessarie alla corretta gestione amministrativa delle risorse economiche;
Garantire, in collaborazione con l’assistente amministrativo-contabile, corretta e trasparente rendicontazione descrittiva e finanziaria del progetto delle azioni afferente alla sua area di intervento;
Gestire i rapporti con CUAMM, la sede Italia di CELIM e gli stakeholders di settore (in primis DPAP e INGD)
Garantire la corretta visibilità delle azioni afferenti alla sua area di intervento;
Realizzare mansioni di rappresentanza paese per CELIM in Mozambico, incluso il mantenimento dei rapporti con le istituzioni, lo svolgimento di pratiche amministrative (rinnovo registrazioni), l’identificazione di nuove idee progettuali, la conduzione di studi di fattibilità e supporto alla scrittura di progetti in risposta a bandi.

REQUISITI
Costituisce titolo preferenziale la Laurea in Scienze Agrarie e/o affini; in assenza della Laurea sopra citata, conseguimento di Laurea in Cooperazione Internazionale, Gestione delle Emergenze, Sicurezza Alimentare e/o affini
Comprovata esperienza di almeno 2 anni di in progetti di cooperazione internazionale nei PVS (sviluppo e/o emergenza) nel settore agricolo promossi da ONG italiane/internazionali
Buona conoscenza parlata e scritta della lingua portoghese (Livello C1 del Quadro Europeo)
Buona conoscenza, parlata e scritta, della lingua inglese (Livello B1 del Quadro Europeo)
Buona conoscenza del manuale di gestione e rendicontazione dei progetti di aiuto umanitario di AICS
Ottime abilità nell’uso di MS Office (Word, Excel, Power Point, Outlooks) e dei principali applicativi internet
Conoscenza delle tecniche progettuali/PCM
Ottime competenze nella stesura di report
Ottime capacità interpersonali e capacità di selezionare e gestire personale tecnico locale qualificato
Capacità di lavorare per obiettivi in una equipe multiculturale
Attitudine al problem solving

SCADENZA ENTRO CUI INVIARE LA CANDIDATURA
Il CV con referenze, autorizzazione firmata al trattamento dei dati personali e lettera motivazionale dev’essere inviato entro il 14 luglio 2024.

DOVE MANDARE CANDIDATURE
Mail: ssf@celim.it indicando nell’oggetto “PM settore agricolo, Mozambico – Nome Cognome”

Settore professionale: Agricoltura

Ruolo: Project manager

Condizioni contrattuali

Cotratto a progetto. Retribuzione definita in base a qualifica e esperienza secondo la scala salariale CELIM.

Indennità alloggio, assicurazione, voli a/r.

Requisiti

  • Titolo di studio: Laurea di primo livello
  • Indirizzo di studio facoltà:

    Facoltà tecniche con preferenza per Scienze agrarie o equivalenti

  • Esperienza pregressa: da 1 anno a 3 anni
  • Lingue conosciute: Portoghese (preferenziale); Inglese (preferenziale)

Skills

Costituisce titolo preferenziale la Laurea in Scienze Agrarie e/o affini; in assenza della Laurea sopra citata, conseguimento di Laurea in Cooperazione Internazionale, Gestione delle Emergenze, Sicurezza Alimentare e/o affini

Comprovata esperienza di almeno 2 anni di in progetti di cooperazione internazionale nei PVS (sviluppo e/o emergenza) nel settore agricolo promossi da ONG italiane/internazionali

Buona conoscenza parlata e scritta della lingua portoghese (Livello C1 del Quadro Europeo)

Buona conoscenza, parlata e scritta, della lingua inglese (Livello B1 del Quadro Europeo)

Buona conoscenza del manuale di gestione e rendicontazione dei progetti di aiuto umanitario di AICS

Ottime abilità nell’uso di MS Office (Word, Excel, Power Point, Outlooks) e dei principali applicativi internet

Conoscenza delle tecniche progettuali/PCM

Ottime competenze nella stesura di report

Ottime capacità interpersonali e capacità di selezionare e gestire personale tecnico locale qualificato

Capacità di lavorare per obiettivi in una equipe multiculturale

Attitudine al problem solving

Informazioni

  • Tipologia: Operatore
  • Data inizio lavoro: 15/09/2024
  • Durata: > 1 Anno
  • Scadenza vacancy: 14/07/2024

Allegati

Luogo di lavoro

L'organizzazione

  • Nome: CELIM
  • Sede: Italy, Milano
  • Website: http://www.celim.it
  • Profilo: CELIM – Centro Laici Italiani per le Missioni – è un’Organizzazione Non Governativa nata nel 1954, iscritta nell’elenco delle Organizzazioni della Società Civile (OSC) dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) e riconosciuta dall’Unione Europea.

    In Africa, nei Balcani e in Medio Oriente gestiamo progetti di cooperazione internazionale con il contributo di numerosi volontari e professionisti da un lato e la collaborazione di enti locali dall’altro.

    In Italia promuoviamo il volontariato e organizziamo percorsi nelle scuole, incontri e laboratori creativi con lo scopo di avvicinare culture diverse, favorendone l’integrazione.

    Scopri le posizioni aperte e lavora con noi

Meal Consultant

Operatore Fondazione L'Albero della Vita onlus Ukraine, Different Regions also in the East of the Country > 3 Mesi

Scadenza: 28/10/2024

Agricoltore esperto

Volontario Saint Lawrence Foundation Sierra Leone, Makeni 01/02/2024—31/03/2024

Scadenza: 31/12/2024

PEDIATRA/NEONATOLOGO

Operatore MedAcross Onlus Somalia, Hargeisa, Somaliland > 6 Mesi

Scadenza: 16/12/2024